Web Analytics

Carciofo

Cynara scolymus L..

Famiglia:

Pianta appartenente alla famiglia delle Compositae.

Origine/Habitat:

Il carciofo è una pianta molto comune in Europa, originaria del meridione, è coltivata ampiamente anche in Africa del Nord e sulle Isole canarie.

Aspetti botanici:

Erba generalmente biennale, talvolta perenne; di grandi dimensioni, morfologicamente riconducibile a un cardo. Dal fusto carnoso, alto quasi un metro, dipartono delle lunghe foglie acuminate dal bordo dentato. Le sommità fiorite, conosciute in tutto il mondo per il loro uso alimentare, sono formate dalle bratte verdi che avvolgono i fiori tubolari violacei.

Parti usate:

Vengono sfruttate per fini salutistici sia le infiorescenze (capitula) che le foglie del carciofo.

Composizione chimica:

Il costituente principale del Carciofo è l’acido caffeico, unito a una miscela di terpeni e flavonoidi.

Proprietà:

Le foglie hanno una funzione digestiva, depurativa dell’organismo e favorente la funzione epatica. Contribuiscono all’eliminazione dei gas intestinali. Favoriscono inoltre il metabolismo dei lipidi e sono dotate di attività antiossidante. Le infiorescenze (capitula) favoriscono la funzione digestiva e la funzionalità epatica. Contribuiscono inoltre al drenaggio dei liquidi corporei e alla funzionalità delle vie urinarie.

Scopri di più a proposito della pianta

I prodotti con Carciofo:

Attualmente nessun prodotto è collegato a questa pianta

Vedi tutti i prodotti