Web Analytics
Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, Acraf S.p.A. utilizza dei cookie (piccoli file salvati sul tuo hard disk). Acraf S.p.A. impiega cookies di terze parti che consentono, a queste ultime, di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

PROBLEMI & SOLUZIONI - Seleziona la voce di tuo interesse.

Il valore di una corretta alimentazione assume oggi un ruolo di primo piano nella vita di adulti e bambini, in quanto è ormai dimostrato che uno stile di vita sano e una sana alimentazione sono i principali fattori in grado di prevenire o quantomeno ridurre il rischio di malattie croniche, disturbi alimentari e invecchiamento precoce.

Attraverso una corretta alimentazione infatti si può aiutare il proprio organismo a mantenersi in forma; per la prevenzione di disturbi patologici cronici, come diabete, ipertensione ed obesità, una dieta sana ed equilibrata è senza dubbio essenziale. L'obiettivo cruciale del consumatore moderno non è, comunque, soltanto quello di alimentarsi in maniera corretta per prevenire le malattie: l'uomo dovrebbe sempre assicurare all'organismo una dieta bilanciata all'insegna del benessere, sia psicologico che fisico.

Infatti, un corretto regime alimentare non solo è d'aiuto nella prevenzione di disturbi patologici, ma è assolutamente necessario per contrastare gli effetti dell'invecchiamento, per combattere i radicali liberi e rafforzare il sistema immunitario. In una parola: alimentazione corretta è sinonimo di protezione e mantenimento della salute. In condizioni particolari come stress, crescita nei bambini, menopausa ed età avanzata, il nostro fabbisogno di micronutrienti può essere aumentato. In questi casi può essere utile integrare la dieta con vitamine, minerali ed antiossidanti specifici e mirati a seconda delle diverse necessità.

Carenza di vitamine

Nei paesi occidentali le gravi carenze di vitamine sono ormai scomparse. Nonostante ciò tuttavia una discreta percentuale di popolazione soffre di lievi carenze di vitamine, che proprio perché lievi si manifestano con sintomi spesso sfumati, come affaticamento, suscettibilità alle infezioni e problemi digestivi. La causa principale di questi squilibri è dovuta ad un’alimentazione povera di frutta, verdura ed alimenti integrali. Nell’ambito quindi di una dieta il più possibile sana può essere utile utilizzare degli integratori di vitamine (principalmente vitamine del gruppo B e vitamina C).

Complesso B

Descrizione:

Con il termine complesso B si intendono tutte quelle vitamine, idrosolubili, indicate con la lettera B: B1 (tiamina), B2 (riboflavina),B3 (niacina), B5 (acido pantotenico), B6, ...

Fonti alimentari:

La fonte più ricca di vitamine del gruppo B è il lievito di birra, in successione il fegato e i cereali integrali.

Proprietà:

Le principali funzioni delle vitamine del complesso B comprendono la produzione di energia per l’organismo (convertendo carboidrati in glucosio), sono necessarie per le funzion...