Web Analytics
Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, Acraf S.p.A. utilizza dei cookie (piccoli file salvati sul tuo hard disk). Acraf S.p.A. impiega cookies di terze parti che consentono, a queste ultime, di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Curare l’insonnia con la fitoterapia

Curare l’insonnia con la fitoterapia

Dossier - Curare l’insonnia con la fitoterapia



L’insonnia è un disturbo invalidante, che mette a dura prova la salute dell’organismo. Questo succede soprattutto quando si tratta di insonnia cronica, ma non deve essere trascurata nemmeno l’insonnia periodica o lieve. 

La moderna fitoterapia può essere d’aiuto per affrontare il problema in maniera naturale.

Alcune piante come la valeriana, la melissa, l’escolzia e la passiflora sono impiegate da secoli per aiutare chi soffre di problemi legati al sonno. Possono essere molto utili anche iperico e biancospino, soprattutto quando l’insonnia è associata a stati d’ansia e depressione.


Bibliografia

  • The Insomnia Solution: The Natural, Drug-Free Way to a Good Night’s Sleep, Michael Krugman, Warner Books 2005.
  • Insomnia: A Clinician’s Guide to Assessment and Treatment, Charles M. Morin, Colin A. Espie, Kluwer Academic Publishers, 2003.
  • Come vincere l’insonnia, Ezio Sanavio, Giunti Editore, 2005
  • Insonnia. Cure naturali per combatterla, Sergio Segantini, Giunti Demetra, 2007.
  • Saper dormire, Danielle Teszner, Fabbri Editore, 2005.

14-11-2013

Potrebbe interessarti anche: