Web Analytics
Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, Acraf S.p.A. utilizza dei cookie (piccoli file salvati sul tuo hard disk). Acraf S.p.A. impiega cookies di terze parti che consentono, a queste ultime, di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Perché ingrassiamo?

Perché ingrassiamo?

Dossier - Perché ingrassiamo?



La causa principale del sovrappeso è che si mangia troppo o che si mangia male.
Quando l'organismo incamera delle calorie, in parte le trasforma in energia e in parte le accumula sotto forma di grasso. L'eccesso di grasso si forma quando si introducono più calorie di quelle che si consumano. In questi casi si parla di uno squilibrio energetico.
Le principali fonti di calorie sono lipidi e glucidi. Un regime alimentare che eccede nell'uso di zuccheri e grassi porta quasi inevitabilmente all'aumento di peso.
Naturalmente dietro una fame eccessiva ci possono essere problemi di tipo psicologico, come lo stress o una difficoltà ad accettare la propria immagine.
E vi sono anche fattori, come il fumo, il consumo eccessivo di alcol e l'uso di alcuni farmaci, che contribuiscono all'aumento del peso e ne rendono difficile lo smaltimento.
Ma anche una scarsa attività fisica è un fattore di rischio per il soprappeso. Il movimento aiuta a bruciare i grassi in eccesso e ad aumentare la massa magra, cioè il muscolo, rispetto alla massa grassa. Infatti, migliora il metabolismo basale, che è l'energia che l'organismo spende per compiere le sue funzioni vitali ed è più della metà dell'energia spesa ogni giorno.
Ma il sovrappeso, e soprattutto l'obesità, possono avere anche altre origini. Ad esempio, possono essere dovute a disfunzioni della tiroide. La tiroide è una ghiandola che produce alcuni ormoni che regolano il metabolismo. Un mal funzionamento della tiroide può rallentare il metabolismo.
L'obesità, secondo recenti studi, può essere anche di origine genetica e quindi essere ereditata.

15-11-2013

Potrebbe interessarti anche: