Web Analytics
Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, Acraf S.p.A. utilizza dei cookie (piccoli file salvati sul tuo hard disk). Acraf S.p.A. impiega cookies di terze parti che consentono, a queste ultime, di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Rimedi casalinghi contro l'influenza

Rimedi casalinghi contro l

News - Con il freddo e la stagione influenzale dietro l'angolo (e il virus H1N1) , è più che mai importante rafforzare il sistema immunitario. Ecco alcune soluzioni naturali, semplici ed efficaci!



1. Le castagne
Le Castagne differiscono dalle altre noci per il loro basso contenuto di grassi e l'alto contenuto di fibra. Sono un'ottima fonte di potassio, acido folico, vitamine B6 e C, rafforzano il sistema immunitario e aiutano a combattere l'influenza. 

2. Stimolare la timo 
Il timo è una ghiandola situata dietro lo sterno al centro del petto. Essa svolge un ruolo fondamentale nel funzionamento del sistema linfatico e immunitario, si sviluppa nel corso del tempo, raggiungendo dimensioni di picco all'età di 30 anni. 

A sostegno della salute della timo, i cinesi usano la radice di Astragalus. Gli studi mostrano che l'Astralagus è un adattogeno, il che significa che corregge gli squilibri metabolici. 

Un altro modo per stimolare la timo è quello di utilizzare la digitopressione. Con l'indice e il medio, toccare delicatamente contro lo sterno (a metà strada tra i capezzoli) 50 volte, al mattino e alla sera. 

3. Sostegno immunitario con erbe 
È possibile utilizzare delle erbe per contribuire a rafforzare il sistema immunitario. 
• Ligustrum: la sua azione comprende l'aumento della produzione dei globuli bianchi e favorisce l'attività delle cellule linfocitarie. 
• La rosa Cherokee è tradizionalmente utilizzata per proteggere il corpo da agenti patogeni esterni, grazie alle sue proprietà astringenti. È anche una delle fonti più naturale di vitamina C. 
• Il Caprifoglio è una pianta naturale con proprietà anti-microbiche. E' stato usato per secoli per aumentare la resistenza e la lotta contro le infezioni batteriche, virali e fungine. 

4. I prodotti delle api 
La Pappa reale è stata a lungo considerata in Asia un tonico per la longevità, migliora l'energia, la virilità, e l'immunità dell'organismo. Una proteina antibatterica di questa sostanza, chiamata royalisin, è efficace contro alcuni batteri, tra cui lo stafilococco e streptococco. 
  
La propoli, invece, è ricca di flavonoidi che sono antiossidanti e anti-infiammatori. Essa contiene inoltre terpenoidi che possiedono agenti antibatterici, antivirali, antifungini e antiprotozoari. Non diversamente da alcuni antibiotici a prescrizione medica, la propoli impedisce la divisione delle cellule batteriche. 

5. Beta-carotene
Il Beta-carotene è un potente antiossidante che migliora la funzione immunitaria e promuove la salute delle mucose. Come ottenere questi benefici? Mangiando più verdura di colore arancione, tra cui le carote, le zucche, le patate dolci. Inoltre, tutti questi alimenti sono un'ottima fonte di vitamina C, un ottimo supporto immunitario. 

6. Tenere conto del proprio benessere
Per combattere l'influenza e altre infezioni, è necessario che il corpo sia nelle migliori condizioni. 
• Dormire almeno 7 ore ogni notte. Gli studi dimostrano che il funzionamento del sistema immunitario scende in media del 60% dopo appena tre notti in cui il sonno non è stato adeguato. 
• Tenere il basso livello di stress con la meditazione, il tai chi o lo yoga.

09-09-2013

Potrebbe interessarti anche: